Corrispettivi telematici: al fine di venire incontro alle spese che i contribuenti sosterranno per l’acquisto o l’adattamento del Registratore di cassa in modo da potersi adeguare alla nuova normativa, è stato concesso un contributo pari al 50% della spesa sostenuta fino ad un massimo di € 250 in caso di acquisto e di € 50 in caso di adattamento, per ogni macchinario.

Il contributo è concesso sotto forma di Credito di imposta utilizzabile in compensazione tramite modello F24.

Il credito dovrà anche essere indicato nella dichiarazione dei redditi dell’anno d’imposta in cui è stata sostenuta la spesa, e nella dichiarazione degli anni successivi, fino a quando se ne conclude l’utilizzo.

Caruso&Vitale srl 

Le rassegne e il calendario fiscale sono un prodotto Metaping - Servizi per Commercialisti, Avvocati e Ordini Professionali